Visualizzazioni totali

mercoledì 12 giugno 2013

Orate al forno

Ciao a tutti, 
ieri sera ho cucinato le orate al forno, un piatto light e velocissimo da preparare.

Ingredienti ( per due persone): 2 orate (circa 900 gr), 2 spicchi d'aglio, 1/2 bicchiere di vino, 1 ciuffo di prezzemolo, sale q.b. pepe q.b, olio extravergine d'oliva

Vi consiglio di farvi pulire il pesce dal pescivendolo ma se come me l'avete preso al take away  vi spiego come pulite l'orata.






Per prima cosa eliminate le pinne.
Alzate la pinna dorsale e con le forbici eliminatela




tagliate la coda



allo stesso modo togliete la pinna ventrale e poi quella anale



eliminate le pinne laterali, poste vicino la testa



questa è l'altra orata. Qui vi mostro le pinne prima di toglierle...








tagliare la pelle dalla testa all'ano



aprire il pesce e togliere le interiora



squamare il pesce avendo cura mi metterlo dentro un sacchetto di plastica per evitare che le scaglie schizzino per tutta la cucina


sciacquarlo bene sotto l'acqua sia il ventre che l'esterno del pesce



una volta pulito, asciugarlo, salarlo e peparlo



condire a piacere (io ho usato solo prezzemolo e limone ma voi potete usare quello che più vi piace: aglio, timo, rosmarino o salvia. Poi spruzzate col vino bianco e irrorate con un filo d'olio)



avvolgetelo nella stagnola


cuocete a 200° per circa 25 min.
Quando lo sfornerete sembrerà crudo, ma vi assicuro che sarà cotto e tenerissimo.
Servitelo direttamente con la stagnola e sfilettatelo sul momento per un maggiore effetto scenografico



PS: ho dimenticato di fotografarlo appena sfornato :P faceva così gola che ce lo siamo pappato subito...

Ecco cosa è rimasto per i gattini

Ciao e alla prossima foto ricetta :*